Lo sviluppo del settore turistico

Il pranzo dopo l’incontro.

Il giorno venerdì 10 gennaio 2020, presso la sala incontri dell’Istituto A. Panzini di Senigallia, si è tenuto un convegno, della durata di tre ore, dal titolo “Officina Turistica incontra il Panzini”. al quale  hanno partecipato  diverse classi quarte e quinte.

Sono state trattate tematiche di attualità relative al mondo del turismo ed effettuati approfondimenti sulle novità del settore.

Da sottolineare l’importante presenza dell’Officina Turistica, rappresentata dal suo fondatore Robi Veltroni e dal Lions Club Senigallia.

Il primo intervento è stato quello del direttore della Scuola Superiore “Maurizio Panti”, Franco Bompani, il quale si è rivolto ai ragazzi parlando dell’importanza del tema della sostenibilità nel turismo e dei principi sul quale esso si basa.

E’ stata quindi la volta di Robi Veltroni, il quale ha esposto ai ragazzi l’interessante storia di Thomas Cook, colui che ha portato importanti innovazioni nel settore del turismo quali, l’incoming nel 1841, il primo pacchetto turistico nel 1855, il primo voucher nel 1873 ed il free kids nel 1967.

Ultima, ma non per importanza, ad interagire con i ragazzi, è stata una giovane imprenditrice e professoressa all’università, Deborah, di soli 27 anni, che ha raccontato la propria esperienza e di come si sia avvicinata ed appassionata per caso al mondo dell’economia.

La docente ha inoltre coinvolto i ragazzi in un divertente gioco, accessibile attraverso gli smartphone, che chiedeva di indicarele tre parole chiave che più li avevano colpiti nel corso della mattinata.

Per i ragazzi è stata dunque una giornata alternativa, grazie alla quale hanno certamente accresciuto il proprio bagaglio cognitivo attraverso l’ascolto di esperienze professionali e la partecipazione a momenti ludico-formativi diversi dalle lezioni di tutti i giorni.

Sgarbi Elisa, Elena Righibini. VB Tus.

Lascia un commento